Post

Miopia, ipermetropia e Presbiopia. Un ripassino su cosa sono.

Immagine
Questo blog nasce per spiegare con parole semplici le cose che ci dicono i medici, gli optometristi e gli ottici.

Mi fa un po'sorridere quando i clienti mi dicono:  "Sono miope, astigmatico e presbite! le ho tutte!" Ma tutte queste parole definiscono solo la forma del nostro occhio (non é proprio cosí ma per semplificare molto la questione consideratela una affermazione corretta).
Si chiamano ametropie, andiamo a vederle insieme:
Miopia: occhio troppo lungo.Ipermetropia: occhio troppo corto.Astigmatismo: occhio ovalizzato. L'unica cosa che non definisce la forma dell'occhio é la presbiopia. Una volta risolte le ametropie sopra descritte vediamo bene da lontano... ma per mettere a fuoco gli oggetti vicini usiamo un procedimento che prende il nome di accomodazione che generalmente comincia a perdere colpi attorno a 45 anni. Quando vediamo bene da lontano (che sia con o senza correzione) e facciamo fatica a vedere bene da vicino, allora probabilmente siamo in presenz…

Occhiali Xiaomi. Forse stiamo esagerando!

Immagine
Sono arrivati gli occhiali della Xiaomi! Come ottico e optometrista non posso che reagire come il capitano Picard: con un facepalm.
O come avrebbe detto il mio vecchio capoufficio di quando facevo il grafico: "bella merda".
Perdonate il francesismo, ma dopo aver studiato optometria e preso in considerazione che si possono fare un sacco di danni risparmiando troppo sulle lenti o sbagliando le centrature ecco che mi arriva un occhiale prodotto 100% in cina e montato con il 50% dei dati utili ad un montaggio.
Dalla descrizione di Gizchina  Il telaio in metallo è ultraleggero e studiato per non appesantire anche durante l'utilizzo prolungato. Dei cuscinetti in gomma proteggono la parte a contatto con il naso mentre nella parte posizionata subito sopra lo stesso c'è un intaglio eseguito direttamente sul metallo del telaio. Non sono state trascurate nemmeno le asticelle, con la parte finale ricoperta di plastica in modo da non irritare l'orecchio.
Insomma un occhiale no…

Quanta dura un paio di occhiali?

Immagine
É proprio vero. Non esistono piú gli occhiali di una volta: quelli che dopo 20 anni di utilizzo erano ancora perfetti! O forse no?

Siamo rimasti con l'idea che le cose costruite una volta fossero migliori di quelle fabbricate oggi. In ambito automobilistico molto é cambiato: le auto sono piú durevoli, richiedono meno manutenzione e sono piú sicure! Nell'edilizia le case moderne sono dotate di serramenti che ne migliorano l'efficienza termica e di impianti che ne riducono i consumi.
Forse questa idea che molte cose fossero costruite meglio la dobbiamo a quegli elettrodomestici, che sono diventati piuttosto economici e al tempo stesso complessi, quindi soggetti ad usura e guasti. O agli strumenti elettronici che pare abbiano una obsolescenza programmata, inserita dal produttore stesso al fine di vendere il modello di smartphone piú recente.
Nel campo dell'occhialeria ho potuto osservare, nel corso degli anni variazioni, nella qualitá dei prodotti e servizi forniti, non s…

Perché è meglio evitare occhiali economici

Immagine
Si tratta di un argomento che ho giá trattato. Oggi non lo affronteró con le mie parole ma con quelle di Davide Tibaldi, autore di questo testo:
Può essere che anche tu abbia pensato di comprare un paio di quegli occhiali economici che si trovano su certi siti internet o nelle edicole. Alla fine perché spendere tanti soldi in occhiali prescritti da un medico quando posso spendere pochi spiccioli per degli occhiali praticamente identici. Il fatto è che la regola secondo cui quando qualcosa è troppo bello per essere vero, in genere non è vero si applica anche all’ottica. E occhiali economici, troppo economici, possono anche essere dannosi, quando non semplicemente inutili. Ecco 5 motivi per cui è meglio evitare di acquistare montature in omaggio con le riviste: Se non lo paghi in denaro lo paghi in altri modi
La prima cosa da chiedersi quando ci si imbatte in un paio di occhiali da pochi euro è “Che cosa hanno tagliato per avere un prezzo così basso?”. In genere i rivenditori online spie…

Occhiali per il mal d'auto

Immagine
In realtá non si tratta di una novitá del 2018; Quattroruote ne parló nel 2015! Certo, il modello presentato da Citroën é piú aggiornato e accattivante, ma si basa sullo stesso principio: somministrare un orizzonte artificiale per aiutare il sistema visivo ad allinaearsi a quello propriocettivo.
Abbandonando i paroloni: il mal d'auto é causato dalla differenza di sensazioni che il nostro corpo registra rispetto a quelle percepite dagli occhi.

Se stiamo leggendo in auto, i nostri occhi registreranno una immagine statica, mentre il nostro corpo percepirá le accellerazioni e decellerazioni. Stessa cosa avviene con i sistemi di realtá virtuale: il corpo percepisce di essere fermo mentre gli occhi registrano movimenti. Il che spiega anche perché la realtá virtuale non faccia male usata sulle montagne russe... a patto che cio che vediamo sia ben coordinato con i movimenti del carrello su cui siamo seduti.

Ma torniamo al tema principale:
Questi occhiali sono privi di lenti ed hanno quat…

Ottobre: mese della prevenzione... O é meglio Luglio?

Immagine
Siamo sicuri che Ottobre sia il migliore mese per la prevenzione visiva?
Non é detto.
Ad ottobre gli studenti sono nel pieno dello studio ed una delle cause di miopizzazione é proprio il fatto di passare ore chini sui libri. Non mi credete? Ci sono degli studi a riguardo.
Nella comunitá di Singapore é stata effettuata una ricerca per stabilire il ruolo dell’ambiente nell’insorgenza della miopia. Si trattava di una comunità conservatrice nella quale non esistevano variabili genetiche sostanziali.
La ricerca verteva sulla presenza di miopia: in tre generazioni l’incidenza della miopia é aumentata dal 10% all’80%. Escludendo il fattore genetico non rimaneva che quello ambientale.
Young e Baldwin fecero uno studio simile su una popolazione eschimese a Barrow in Alaska ottenendo gli stessi risultati: Le generazioni anziane, non scolarizzate e nomadi risultavano spesso ipermetropi mentre le generazioni scolarizzate risultavano con miopie crescenti.
Questo da una buona scusa ai ragazzi per stud…

Un video sull'ottica a settimana?

Immagine
Un video a settimana era quello che mi ero preposto di fare sul mio canale youtube. Purtroppo, tra una cosa e l'altra tale obbiettivo mi risulta sempre difficile da raggiungere.
Trovo infatti piú congeniale e veloce la scrittura in quanto segue un processo molto piú veloce della produzione video:
blog = penso -> scrivovideoblog = penso -> preparo un argomento -> registo -> edito -> carico nel web Quindi il mio elogio va tutte quelle persone che caricano video su youtube con una qualitá tale da fare invidia agli studi televisivi e con una capacitá narrativa che surclassa molti show che ci propinano alla TV.
Ma questo é un blog sull'ottica o su youtube??? Rimane un blog che parla di ottica; ed é con immenso piacere che pubblico un paio di video tratti dai canali youtube di Fraffrog e RichardHTT
il primo video é quello di Fraffrog una storia che racconta un dramma. Buona visione.

Il secondo video é di RichardHTT che racconta un altro dramma: la scelta degli occhiali…