Post

Cosa fare quando gli occhiali non funzionano

Immagine
La vista é un processo complicato. Molto complicato.
A differenza dell'udito, in cui i suoni ci arrivano passivamente, la vista ha un ruolo attivo: le immagini vengono interpretate e il cervello da comandi agli occhi per cercare nuove immagini. É un continuo scambio di informazioni che avviene su piú livelli, in parte innati e in parte appresi.
In un processo cosí complesso puó succedere che qualcosa vada storto o che si generino delle abitudini non corrette... soprattutto in una societá in cui gli occhi, progettati per guardare da lontano (con l'opzione di focalizzare da vicino) vengono continuamente usati per una visione prossimale (pc, tablet, cellulari)
L'apprendimento del sistema visivo ed i suoi vizi sono gestibili con una corretta igiene visiva, l'uso di occhiali, lenti a contatto e traing visivo. Ma quando si indossano gli occhiali e questi "non funzionano" che si deve fare?
Le molteplici funzioni dell'occhialeCosa significa che "non funzionan…

2020: doppio critico

Immagine
2020, per chi gioca a Doungeons & Dragons é un doppio critico positivo: ovvero tirando due volte un dado a 20 facce (esistono) si ottiene il valore massimo entrambe le volte... che, se non erro, dovrebbe essere una possibilitá su 400.

Per gli optometristi anglosassoni, 20 ventesimi (20/20) sono l'equivalente dei nostri 10 decimi. Ovvero una acuitá visiva considerata ottimale (anche se ci si puó spingere anche oltre, ma questa é un'altra storia).
Per chi crede ai "segni del destino" questo potrebbe essere quindi un anno estremamente positivo, fatto di fortuna e visione nitida. Allo stato attuale sto seguendo piú instagram che il blog (che non verrá comunque abbandonato, anzi sto pensando di evolverlo). Rimane viva l'idea di portare avanti anche il canale su Youtube, con la solita formula di mini video della durata massima di 5 minuti.
Quali argomenti vorresti venissero trattati? Non abbiate timore anche a richiedere argomenti giá trattati: potrei non averli spie…

Regali di Natale 2019 - REPRISE

Immagine
Si, pensavo che il precedente articolo sui regali di natale sarebbe stato l'ultimo dell'anno...
Invece rieccomi qua a parlare di regali di Natale.
Probabilmente avrete gia acquistato e impacchettato tutto ma vorrei fare comunque alcune valutazioni con voi. Questa volta peró non prenderó in considerazione le idee regalo che potreste trovare dall'ottico...  Vorrei infatti parlare dialcuni regali e di come possono interagire con la vista. Per i piú piccini I mattoncini Lego vanno sempre bene a qualunque etá! Sotto i 3 anni c'é il duplo: mattoncini di grosse dimensioni che possono toccare, lanciare, mettere in bocca in sicurezza. Il sistema visivo é ben stimolato dalle forme ampie e dai colori accesi. Crescendo il bambino imparerá ad incastrarli assieme e a formare strutture sempre piú complesse. Questi giochi aiutano la comprensione dello spazio che li circonda sia attraverso il tatto che la vista.

Crescendo i bambini diventano sempre piú esigenti richiedendo forme sempr…

Regali di natale 2019

Immagine
Tempo di feste e di regali... e anche io scriveró qualcosa sui regali di natale.
Cosa puó offrire un negozio di occhiali in questo periodo? La risposta potrebbe essere "ovviamente occhiali".... ma non solo!
In questa breve lista presenteró alcuni prodotti per fasce di prezzo. Faró riferimento ai prezzi di listino dei prodotti; ricordate che eventuali sconti possono ribassare il prezzo dell'articolo considerato, ma sono a discrezione del negozio a cui vi rivolgerete.
Per tutte le tasche. La gamma di prodotti offerti dagli ottici é piuttosto estesa. Si parte dalle catenine per occhiali, rilanciate dalla moda di quest'anno anche per gli occhiali da sole! Hanno un prezzo medio variabile tra i 5 e i 25 euro. In qesta fascia di prezzo troviamo anche astucci portaocchiali, microfibre e detergenti per lenti.
Anche le custodie per le lenti a contatto (che andrebbero cambiate periodicamente) sono una opzione valida, ce ne sono di molto carine con le forme degli animali: le mie…

I danni del fai da te.

Immagine
Non parleremo di falegnameria e bricolage. Parlo del fai da te riguardo alla vista:  la scelta delle lenti a contattoi premontati (quelli che trovate nelle edicole, negli autogrill o in farmacia)gli occhiali acquistati online.
La scelta delle lenti a contattoUn ottico studia e fa pratica guidata prima di poter applicare delle lenti a contatto. Molti penseranno: "Cosa ci sará mai da studiare? La lente morbida si applica, basta trovare quella giusta". Purtroppo questo é un pensiero comune con cui il contattologo si trova a lottare quotidianamente. Prima di applicare le lenti si studiano le strutture anatomiche che interagiranno con la lente, cornea, congiuntiva, sclera, palpebre e lacrima. Solo una volta conosciuto il territorio su cui ci si muove si sceglie la lente e la si applica (nei corsi gli ottici si applicano le lenti a vicenda per fare pratica). Doo averla applicata la si valuta ed eventualmente si corregge il tiro!

A questo punto devo peró distinguere l'ottico com…

Prevenzione agli occhiali.

Immagine
Oggi vorrei fare una riflessione.
Una riflessione che, almeno nella parte iniziale, definirei controtendenza rispetto al mio lavoro di "venditore di occhiali". Viviamo in una societá che bada molto all'estetica. E non é un male ne una novitá.
Le scelte estetiche, dall'abbigliamento all'atteggiamento, servono a darci una identitá sia come singoli che nell'ambito di un gruppo di appartenenza. Ad esempio un punk é identificabile facilmente come tale, ma conserva delle scelte individuali nell'acconciatura e in cosa indossa.
In questo frangente, all'interno del nostro ambito sociale, badiamo molto a cio che consideriamo antiestetico e facciamo di tutto per nasconderlo... ma spesso non consideriamo cosa abbai causato questi inestetismi.
Chi professa la vita sportiva e il mangiar sano potrebbe ad esempio (e ripeto che é solo un vago esempio) potrebbe detestare portare gli occhiali e vederli come una barriera tra se e il resto del mondo; un accessorio scomod…

Get schwifty per migliorare la vista

Immagine
Oggi vorrei parlare di relax. Di prendere la vitacon leggerezza. Lasciate alle spalle le vostre preoccupazioni per un attimo. Prendersi cura di se ignorando cosa pensano gli altri e togliersi qualche sfizio.
...tutto a favore di una corretta visione. Get Schwifty Ne parlava Bates nel suo libro per guarire dalla miopia (e da tutti i mali visivi). Chi legge da un po'il mio blog probabilmente sa cosa io pensi del metodo Bates: per me é come la Corazzata Potemkin...
In realtá il film originale della Corazzata Potemkin é di breve durata e con un montaggio abbastanza serrato; anche se é muto non dovrebbe annoiare ed é considerato una pietra miliare del cinema!
Bates non é considerabile una pietra miliare e il suo metodo non é la cura miracolosa che vogliono venderci... ma la sua intuizione non é sbagliata. Nel libro "Il metodo Bates" vengono descritti degli esercizi di dondolio e osservazione degli elementi che dovrebbero rilassare il sistema visivo. Rilassare il corpo per ril…