C'è un rimedio se gli occhiali si sfrisano?

Giá che si sfrisano.
Quando ho letto questa domanda nelle ricerche mi é parso strano in quanto ero convinto che la voce del verbo "sfrisare" fosse una forma dialettale di "graffiare o strisciare"... invece parebbe sia una forma di italiano corretto!

Detto questo andiamo a rispondere alla domanda: C'è un rimedio se gli occhiali si sfrisano?
Chi lavora con le lenti vi dirá di no.
Ma anche si, ma invece no.
Confusi?

Su youtube potrete trovare un sacco di video a riguardo; troverete anche articoli nei blog di persone che, con paste abrasive di varia natura, lucidano la superficie di lenti graffiate... Ma dovete prestare attenzione a cio che vi diró: sono pratiche che non fanno bene ai vostri occhi perché vanno a modificare le proprietá ottiche della lente ed il potere refrattivo.

Per comprendere meglio andiamo a vedere cos'é un graffio; si tratta di un microsolco, piú o meno profondo, sulla superficie della lente. Abbiamo quindi una escavazione della superficie ad una profonditá che potremmo (a spanne) definire tra 2 e circa 10 micron (millesimo del millimetro).

Per far si che il graffio sparisca devo quindi spianare tutta la superficie attorno a questo solco con paste o soluzioni abrasive... Essendo procedure fatte a mano non si ha un controllo preciso di quanto si stia scavando e asportando! Si rischia quindi di generare delle aberrazioni sulla superficie della lente stessa o adirittura di modificare la posizione del centro ottico (che corrisponde al centro geometrico della lente).

Le aberrazioni generate potrebbero portare mal di testa, vertigini, riduzione della stereopsi (difficile rendersene conto) o essere asintomatiche. L'assenza di sintomi non significa che non ci siano problemi sulla lente, ma indica che il sistema visivo si é adattato ad una situazione scomoda... alla lunga potrebbe comunque generare problemi.

Esistono poi graffi che non sono graffi, ma deterioramenti dei trattamenti antiriflesso.
Se i trattamenti anti-graffio o anti-riflesso si staccano dalla superficie ecco che la mia lente non apparirá piú limpida come prima... In particolar modo se si danneggia l'antiriflesso avró l'impressione di una perdita di limpidezza della lente, anche in assenza di graffi, a causa degli stessi riflessi sulla superficie. Avvengono in caso di aggressioni chimiche (detergenti aggressivi e ambienti ostili) o termiche (esposizione ad elevate temperature) ma qual'ora andassi a lucidare la lente verrebbero asportati definitivamente!

A proposito del trattamento anti-graffio: definirlo anti-graffio fa pensare ad una lente che diventa invulnerabile! Il nome corretto é trattamento di indurimento di superficie: essendo le lenti infrangibili di un materiale particolarmente tenero viene spesso proposto questo trattamento che ne rende la superficie piú dura. Non sará mai dura quanto un vetro ma il rischio di graffiare la superficie viene ridotto anche di 10 volte! Questo vuol dire che, statisticamente e a paritá di utilizzo, una lente senza indurimento si graffierebbe 10 volte, con l'indurimento si formerebbe solo un graffio!

Il materiale oftalmico (cioé usato per gli occhiali da vista) piú resistente ai graffi é il vetro... con tutti i suoi pro su stabilitá e trasparenza e i suoi contro riguardo al peso e fattore di protezione.

Quindi, per tornare a rispondere alla domanda iniziale, se le lenti si sfrisano l'ideale rimane comunque la sostituzione della lente. Alterarne le caratteristiche con la lucidatura é altamente sconsigliato perché si modificano le proprietá ottiche, fondamentali per una corretta visione.



Commenti