Miopia, ipermetropia e Presbiopia. Un ripassino su cosa sono.


Questo blog nasce per spiegare con parole semplici le cose che ci dicono i medici, gli optometristi e gli ottici.


Mi fa un po'sorridere quando i clienti mi dicono: 
"Sono miope, astigmatico e presbite! le ho tutte!"
Ma tutte queste parole definiscono solo la forma del nostro occhio (non é proprio cosí ma per semplificare molto la questione consideratela una affermazione corretta).

Si chiamano ametropie, andiamo a vederle insieme:
ipermetropia
miopia

  • Miopia: occhio troppo lungo.
  • Ipermetropia: occhio troppo corto.
  • Astigmatismo: occhio ovalizzato.
L'unica cosa che non definisce la forma dell'occhio é la presbiopia. Una volta risolte le ametropie sopra descritte vediamo bene da lontano... ma per mettere a fuoco gli oggetti vicini usiamo un procedimento che prende il nome di accomodazione che generalmente comincia a perdere colpi attorno a 45 anni.
  • Quando vediamo bene da lontano (che sia con o senza correzione) e facciamo fatica a vedere bene da vicino, allora probabilmente siamo in presenza di presbiopia.
Avete notato la parola "probabilmente"? Esistono infatti anomalie visive che possono rendere difficoltosa la visione da vicino anche se non c'é presbiopia...

Un buon optometrista sará in grado di identificare facilmente anche queste anomalie.
Importantissimo é affidarsi a professionisti per le misurazioni: un ottico puó prerscrivere solo lenti per miopia e presbiopia; valutazioni di astigmatismo ed ipermetropia sono appannaggio di oculisti e optometristi.

Commenti