Post

Visualizzazione dei post da 2019

Regali di Natale 2019 - REPRISE

Immagine
Si, pensavo che il precedente articolo sui regali di natale sarebbe stato l'ultimo dell'anno...
Invece rieccomi qua a parlare di regali di Natale.
Probabilmente avrete gia acquistato e impacchettato tutto ma vorrei fare comunque alcune valutazioni con voi. Questa volta peró non prenderó in considerazione le idee regalo che potreste trovare dall'ottico...  Vorrei infatti parlare dialcuni regali e di come possono interagire con la vista. Per i piú piccini I mattoncini Lego vanno sempre bene a qualunque etá! Sotto i 3 anni c'é il duplo: mattoncini di grosse dimensioni che possono toccare, lanciare, mettere in bocca in sicurezza. Il sistema visivo é ben stimolato dalle forme ampie e dai colori accesi. Crescendo il bambino imparerá ad incastrarli assieme e a formare strutture sempre piú complesse. Questi giochi aiutano la comprensione dello spazio che li circonda sia attraverso il tatto che la vista.

Crescendo i bambini diventano sempre piú esigenti richiedendo forme sempr…

Regali di natale 2019

Immagine
Tempo di feste e di regali... e anche io scriveró qualcosa sui regali di natale.
Cosa puó offrire un negozio di occhiali in questo periodo? La risposta potrebbe essere "ovviamente occhiali".... ma non solo!
In questa breve lista presenteró alcuni prodotti per fasce di prezzo. Faró riferimento ai prezzi di listino dei prodotti; ricordate che eventuali sconti possono ribassare il prezzo dell'articolo considerato, ma sono a discrezione del negozio a cui vi rivolgerete.
Per tutte le tasche. La gamma di prodotti offerti dagli ottici é piuttosto estesa. Si parte dalle catenine per occhiali, rilanciate dalla moda di quest'anno anche per gli occhiali da sole! Hanno un prezzo medio variabile tra i 5 e i 25 euro. In qesta fascia di prezzo troviamo anche astucci portaocchiali, microfibre e detergenti per lenti.
Anche le custodie per le lenti a contatto (che andrebbero cambiate periodicamente) sono una opzione valida, ce ne sono di molto carine con le forme degli animali: le mie…

I danni del fai da te.

Immagine
Non parleremo di falegnameria e bricolage. Parlo del fai da te riguardo alla vista:  la scelta delle lenti a contattoi premontati (quelli che trovate nelle edicole, negli autogrill o in farmacia)gli occhiali acquistati online.
La scelta delle lenti a contattoUn ottico studia e fa pratica guidata prima di poter applicare delle lenti a contatto. Molti penseranno: "Cosa ci sará mai da studiare? La lente morbida si applica, basta trovare quella giusta". Purtroppo questo é un pensiero comune con cui il contattologo si trova a lottare quotidianamente. Prima di applicare le lenti si studiano le strutture anatomiche che interagiranno con la lente, cornea, congiuntiva, sclera, palpebre e lacrima. Solo una volta conosciuto il territorio su cui ci si muove si sceglie la lente e la si applica (nei corsi gli ottici si applicano le lenti a vicenda per fare pratica). Doo averla applicata la si valuta ed eventualmente si corregge il tiro!

A questo punto devo peró distinguere l'ottico com…

Prevenzione agli occhiali.

Immagine
Oggi vorrei fare una riflessione.
Una riflessione che, almeno nella parte iniziale, definirei controtendenza rispetto al mio lavoro di "venditore di occhiali". Viviamo in una societá che bada molto all'estetica. E non é un male ne una novitá.
Le scelte estetiche, dall'abbigliamento all'atteggiamento, servono a darci una identitá sia come singoli che nell'ambito di un gruppo di appartenenza. Ad esempio un punk é identificabile facilmente come tale, ma conserva delle scelte individuali nell'acconciatura e in cosa indossa.
In questo frangente, all'interno del nostro ambito sociale, badiamo molto a cio che consideriamo antiestetico e facciamo di tutto per nasconderlo... ma spesso non consideriamo cosa abbai causato questi inestetismi.
Chi professa la vita sportiva e il mangiar sano potrebbe ad esempio (e ripeto che é solo un vago esempio) potrebbe detestare portare gli occhiali e vederli come una barriera tra se e il resto del mondo; un accessorio scomod…

Get schwifty per migliorare la vista

Immagine
Oggi vorrei parlare di relax. Di prendere la vitacon leggerezza. Lasciate alle spalle le vostre preoccupazioni per un attimo. Prendersi cura di se ignorando cosa pensano gli altri e togliersi qualche sfizio.
...tutto a favore di una corretta visione. Get Schwifty Ne parlava Bates nel suo libro per guarire dalla miopia (e da tutti i mali visivi). Chi legge da un po'il mio blog probabilmente sa cosa io pensi del metodo Bates: per me é come la Corazzata Potemkin...
In realtá il film originale della Corazzata Potemkin é di breve durata e con un montaggio abbastanza serrato; anche se é muto non dovrebbe annoiare ed é considerato una pietra miliare del cinema!
Bates non é considerabile una pietra miliare e il suo metodo non é la cura miracolosa che vogliono venderci... ma la sua intuizione non é sbagliata. Nel libro "Il metodo Bates" vengono descritti degli esercizi di dondolio e osservazione degli elementi che dovrebbero rilassare il sistema visivo. Rilassare il corpo per ril…

gestione dei rifiuti: dove butto gli occhiali o le lenti?

Immagine
Oggi parliamo di ecologia Quanto é (o non é) ecologico un occhiale? E una lente a contatto? Come é possibile riciclarne o smaltirne i materiali in sicurezza?
Il mio riferimento per queste valutazioni sará questo sito (in cui potete vedere dove vanno smaltiti un po'tutti i rifiuti).
Attenti alle lenti a contatto. Spesso finiscono nel wc. E non va bene. I polimeri di una lente si deteriorano col tempo; scaricate nell'impianto fognario le lenti si disintegrano in microplastiche che si depositano con i fanghi di depurazione. Da qui giungono in mare e vengono ingerite dai pesci. Vanno gettate nel rifiuto secco non biodegradabile.
Le lenti degli occhiali non vanno nel vetro. In effetti le lenti infrangibili vanno eliminate con il rifiuto secco non riciclabile. Le lenti in vetro anche: sono spesso trattate con antiriflesso, colorazioni o possono integrare filtri polarizzati; quelle pre-installate negli occhiali da sole sono anche temprate chimicamente. Tutti questi trattamenti le rend…

Made in cina e qualitá

Immagine
Un tempo si diceva "i cinesi lavorano un sacco e a basso prezzo, ma non sanno produrre nulla di qualitá; quando arriveranno a fare prodotti di qualitá saremo spacciati".
Beh. É arrivato quel momento... ma non siamo spacciati.
Dovrei parlare di occhiali, ma il discorso che vado a fare puó essere esteso verso quasi qualunque altro genere merceologico e di servizio. Inoltre usare altri prodotti conosciuti mi permetterá di creare degli esempi facilmente comprensibili.

Un po'di storia Produrre in Cina costava decisamente meno. Fino a poco tempo fa non c'era alcuna contrattazione collettiva tra la classe operaia e i relativi vertici. Attorno agli anni 90 sono comparse delle ONG che puntavano a migliorare la situazione. Questa negli ultimi 10 anni é in effetti nettamente cambiata! A riguardo potete leggere questo interessante articolo in cui Federica Scottellaro intervista Ivan Franceschini che ha vissuto in cina dal 2005 al 2015.
La Repubblica Popolare Cinese é in contin…

comprendere la visione con i T-Rex

Immagine
La vedete questa immagine? L'ho trovata su facebook.
la didascalia dice: "Per 5 secondi ho pensato che fosse un T-Rex"
Perché questa persona ha visto un T-Rex? Voi cosa ci vedete?
Se vi concentrate riuscite a vedere che si tratta di un atleta? O lo avete notato subito?
In questo articolo cercheró di spiegare cosa avviene quando osserviamo qualcosa: crediamo di osservare con gli occhi ma in realtá sono solo uno strumento di raccolta dati, ed é il cervello il vero centro della visione. La visione é un fenomeno complesso. Analizziamo cosa succede: la luce arriva da una fonte (sole lampadine ecc)colpisce gli oggetti ed in parte viene deviata (riflessi), in parte rifratta (trasparenza), in parte assorbita (colore).Quello che avanza dopo che la luce ha colpito l'oggetto arriva agli occhi.Attraversa la cornea, il cristallino il vitreo e stimola i fotorecettori della retina.La retina manda dei segnali attraverso il nervo ottico.I segnali arrivano al cervello, il quale li elab…

Halloween: delirio totale

Immagine
Lunedí 30 settembre il negozio era chiuso, come tutti i lunedí. Queste chiusure mi permettono di poter frequentare corsi di aggiornamento. Aggiornamento su tutto; anche su cose che giá so ma che ritengo sia utile ripassare.
Nello specifico, Lunedí 30 settembre ero ad un corso di Mark'ennovy; producono lenti a contatto morbide su misura e prendono molto sul serio la contattologia!
Il relatore, parlando di problemi legati all'uso improprio delle lenti a contatto, ha definito Halloween un "delirio totale" perché é il periodo in cui vedono il maggior numero di cheratiti, congiuntiviti et simili. La definizione mi ha fatto sorridere, ma é una presa di posizione che condivido pienamente! E a quanto pare non sono l'unico: all'FDA arrivano segnalazioni di ulcere corneali in seguito all'uso di lenti cosmetiche.
Ad halloween ci si maschera e le lenti a contatto sono diventate parte integrante del costume stesso; il diavolo ha gli occhi rossi, il demone ha gli occ…

Utopia delle misurazioni visive assolute

Immagine
Ottobre é il mese della prevenzione. Molte persone quindi si recheranno presso i centri ottici chiedendo la classica visita gratuita.
Piú volte nei commenti, persone che in un breve periodo hanno fatto diverse misurazioni, mi hanno chiesto quale fosse la misurazione giusta di quelle che erano state fatte. La risposta potrebbe essere: tutte e nessuna.
Le misurazioni della vista assolute sono una utopia. Nel titolo ho inserito un paio di parole molto interessanti: utopia e assolute.

Una utopia in quanto si cerca di separare le diverse abilitá visive analizzandole una ad una... ma ditemi: quand'é  che vi siete trovati, nella vita di tutti i giorni, ad osservare delle immagini in bianco e nero con luminositá e contrasti perfettamente controllati? Mai. A meno che nella vita non facciate gli ottici. É un test per valutare l'acuitá visiva ed é importante nella valutazione di tutti gli elementi, ma rispecchia solo la misurazione di quella particolare caratteristica; insomma, non é la v…

Quanto mi manca?

Immagine
Ottobre, mese della prevenzione.
Si fanno parecchi controlli in questo mese: dalla vista ai denti. E proprio sulla vista una domanda, alla fine della visita, sorge spontanea: "Quanto mi manca?

É una domanda semplice e diretta. La risposta non puó peró esserlo. Qualcuno parla di diottrie ed esclama: "mi manca un 3 diottrie!"Altri dicono: "mi hanno detto che mi mancano due decimi"Altri ancora sostengono: "le ho tutte! Sono miope e ipermetrope e presbite" Tutto ben confuso insomma! Frasi che purtroppo non indicano molto: riportano dati incompleti (le diottrie sono positive o negative?)informazioni imprecise (mancano decimi o ho quei decimi? Con o senza correzione?)conoscenze errate (o si é miopi o ipermetropi) Cercheró di fare chiarezza con qualche metafora e di espandere il concetto di visione oltre le solite diciture come decimi e diottrie.
 Diottrie Le diottrie sono un po' come la statura, dove zero é un valore di altezza ideale:  -3 vuol dire che s…