Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2020

Abuso di professione, dopo 3 anni qualche risultato?

Con l'articolo di oggi parliamo di attualitá, leggi, e collaborazione tra professioni.
Prima voglio raccontarvi una breve storia. Lunedí sono stato dal meccanico a chiedere un parere sulle catene da neve per la moto. (sono cosciente che con neve e ghiaccio in moto non si possa circolare, ma talvolta possono risolvere situazioni scomode, come raggiungere una piazzola di sosta). Il meccanico guarda la moto e mi dice "prima vai dal gommista! Che le tue gomme son finite". Collaborazione tra professionisti della meccanica.
Sono andato dal gommista e, chiacchierando, la commessa ha detto che avrebbe dovuto fare un salto da me a controllare la vista. Le ho chiesto quando é stato l'ultimo controllo oculistico a cui si fosse sottoposta... e non ne aveva memoria! Di certo era passato troppo tempo e le ho suggerito di provvedere per controllare lo stato di salute degli occhi: visione e salute sono due binari differenti ma della stessa ferrovia e che vanno nella stessa direzione…

Cosa fare quando gli occhiali non funzionano

Immagine
La vista é un processo complicato. Molto complicato.
A differenza dell'udito, in cui i suoni ci arrivano passivamente, la vista ha un ruolo attivo: le immagini vengono interpretate e il cervello da comandi agli occhi per cercare nuove immagini. É un continuo scambio di informazioni che avviene su piú livelli, in parte innati e in parte appresi.
In un processo cosí complesso puó succedere che qualcosa vada storto o che si generino delle abitudini non corrette... soprattutto in una societá in cui gli occhi, progettati per guardare da lontano (con l'opzione di focalizzare da vicino) vengono continuamente usati per una visione prossimale (pc, tablet, cellulari)
L'apprendimento del sistema visivo ed i suoi vizi sono gestibili con una corretta igiene visiva, l'uso di occhiali, lenti a contatto e traing visivo. Ma quando si indossano gli occhiali e questi "non funzionano" che si deve fare?
Le molteplici funzioni dell'occhialeCosa significa che "non funzionan…

2020: doppio critico

Immagine
2020, per chi gioca a Doungeons & Dragons é un doppio critico positivo: ovvero tirando due volte un dado a 20 facce (esistono) si ottiene il valore massimo entrambe le volte... che, se non erro, dovrebbe essere una possibilitá su 400.

Per gli optometristi anglosassoni, 20 ventesimi (20/20) sono l'equivalente dei nostri 10 decimi. Ovvero una acuitá visiva considerata ottimale (anche se ci si puó spingere anche oltre, ma questa é un'altra storia).
Per chi crede ai "segni del destino" questo potrebbe essere quindi un anno estremamente positivo, fatto di fortuna e visione nitida. Allo stato attuale sto seguendo piú instagram che il blog (che non verrá comunque abbandonato, anzi sto pensando di evolverlo). Rimane viva l'idea di portare avanti anche il canale su Youtube, con la solita formula di mini video della durata massima di 5 minuti.
Quali argomenti vorresti venissero trattati? Non abbiate timore anche a richiedere argomenti giá trattati: potrei non averli spie…