Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta curiositá

Non solo decimi.

Immagine
Siamo abituati a pensare che chi veda 10 decimi veda bene. La situazione peró é molto piú complessa.

I decimi permettono di quantificare solo la definizione delle immagini che il nostro cervello (quindi non solo l'occhio) percepisce.
Oltre alla definizione esistono infatti altre abilitá:
percezione cromaticasensibilitá al contrastostereopsisensibilitá alla luceinterpretazione
La percezione cromatica ci permette di distinguere i colori.
Tengo a precisare che i colori esistono esclusivamente nel nostro cervello e sono delle interpretazioni di diverse l'unghezze d'onda. Il nostro occhio per percepire la diversitá delle lunghezze d'onda ha 3 diversi fotorecettori che funzionano un po'come i led RGB del televisore. RGB sta per Red, Green, Blue. Il mescolarsi di queste 3 lunghezze d'onda genera la sensazione di colore. I daltonici (termine generico per chi non vede bene i colori) vengono definiti in funzione della sensibilitá cromatica e divisi in 3 gruppi: protanopi…

Astigmatismi, qual'è la regola?

Immagine
L'astigmatismo é sempre un argomento complicato da digerire, da spiegare e risulta anche complesso da pronunciare! Ci ho provato in passato scrivendo anche altri articoli su questo blog.
Oggi riprovo parlando di due tipi di astigmatismo: secondo regola e contro regola. Prima di farlo devo introdurvi alcuni concetti: L'astigmatismo totale é dato dalla somma di astigmatismo corneale ed astigmatismo interno.L'astigmatismo corneale é fisso, quello interno puó variareQuello che trovate scritto nelle ricette per occhiali é l'astigmatismo totale. Nell'occhio umano ideale la cornea genera un astigmatismo di -0,50 in orizzontale, il cristallino, all'interno dell'occhio genera un astigmatismo di +0,50 sullo stesso asse. Il risultato totale é nessun astigmatismo (+0,5-0,5= zero).
Ci si aspetta dunque che la cornea sviluppi un astigmatismo negativo orientato a circa 180 gradi (o positivo a 90), dovuto alla pressione delle palpebre sulla cornea stessa. Ecco che gli astigm…

Lenti bioniche! Risolvere la miopia senza intervento???

Immagine
Stamane tra le notizie sul cellulare una ha stimolato la mia curiositá: "Miopia addio , buttate lenti a contatto e occhiali, arriva la soluzione definitiva senza intervento"
Ma sará vero? Nell'articolo linkato si parla di lenti bioniche, assenza di interventi e di buttare le lenti a contatto e gli occhiali.
NOTA: Io non sono medico, quindi, parlando di interventi, entro in un campo che non é di mia competenza! Le mie affermazioni riguardo ció che esula dall'optometria sono dunque discutibili... purché vengano discusse da persone piú preparate e informate di me a riguardo.
Andando a scavare piú a fondo. Le lenti bioniche sono una idea del  Dr. Garth Webb, del quale ho trovato questo video del 2017 mentre spiega il funzionamento delle sopracitate lenti. Il medico afferma che: "una vista perfetta debba essere un diritto umano". Concorderei sulla frase ma ci sarebbe da discutere su cosa sia una vista perfetta, visto che spesso la perfezione, é in contrasto con la…

l'illusione ottica che spopola nei social: spiegazione

Immagine
Di recente un paio di miei amici mi hanno mandato il link a questa illusione ottica.

In realtá questa illusione ottica esiste dal 1800 (circa) Funziona cosí: osservando e fissando l'immagine sottostante abbastanza a lungo essa scompare.

Non appena si sposta lo sguardo ecco che riappare. L'illusione ottica in questione é abbastanza semplice da spiegare ed é legata ad un mix di fattori tra cui l'adattamento ambientale e il basso interesse per lo stimolo stesso.

Non é un fenomeno che troviamo solo negli occhi! Lo stesso effetto lo abbiamo ad esempio su un rumore di fondo, ad esempio quello emesso dal motorino del frigorifero: siamo abituati a sentirlo, inoltre il volume é basso e finiamo per ignorarlo! Se ci fate caso potrete peró sentirlo. E con esso potreste anche accorgervi del ronzio del trasformatore del cellulare o altri piccoli suoni quitidiani a cui generalmente non facciamo caso.
Nella vista, grazie a principi simili, l'immagine sparisce. Diventa un tutt'uno c…