Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta misurazione

Ricette per gli occhiali diverse.

Immagine
L'optometria é una scienza; fare la ricetta per le lenti é un'arte.
Un po'di tempo fa, dopo un incontro su visione e postura a Grisignano, mi ritrovai a bere una birra insieme ad un mio amico ottico (ebbene si, il vostro amico ottico ha altri amici ottici).
Mi raccontó di un suo cliente (ovviamente omise i dettagli per rispetto della privacy) che si presentó in negozio con 5 ricette relative al figlio, fatte da 5 diversi oculisti. La persona era la stessa ma le ricette erano notevolmente diverse l'una dall'altra, tutte fatte nello stesso breve periodo. Com'é possibile?Escludiamo le patologie (non é il mio campo) e concentriamoci sulla misurazione dell'ametropia (il difetto visivo, qualunque esso sia: miopia, ipermetropia ecc).

In oculistica la prassi é quella di instillare un farmaco ciclopegico prima di fare le misurazioni. Tale farmaco blocca i processi accomodativi (particolarmente attivi nei bambini) che  rischiano di ingannare la strumentazione usata …

ci sono decimi e decimi

Immagine
Oggi parliamo dei decimi, cosa sono e a cosa servono. Questo perché mi capita spesso di trovare una differenza nella valutazione dei decimi da quelli indicati da un collega o da un oculista... Nulla di strano: c'é un perché.
Cosa sono i decimi?
I decimi non sono da confondere con le diottrie: 
le diottrie sono una caratteristica delle lenti con le quali possiamo modificare la definizione dell'immagine.i decimi servono a misurare la definizione percepita soggettivamente. Si tratta di una unitá di misura che serve valutare la definizione delle immagini percepita.
É la piú usata per valutare lo status della visione, ma non tiene conto di abilitá come la percezione della profonditá, dei contrasti, dei colori, delle funzionalitá del campo visivo, dell'efficienza retinica o dell'efficienza dei movimenti oculari.
Andrebbe divisa in acutezza di visibilitá, risoluzione e localizzazione. Per non complicare troppo le cose: con le lettere si valuta l'abilitá visiva di ric…

occhiali premontati

Immagine
Sapete cos'é un occhiale premontato? Li trovate dall'ottico, in farmacia, dal giornalaio, dal tabaccaio e in autogrill: sono quegli occhiali economici che trovate giá pronti, fatti in serie e con materiali scadenti.
Se chiedete ad un optometrista cos'é un occhiale premontato potrebbe dirvi che é "il male". Perché sia l'ottico che l'optometrista sanno che i premontati, oltre ad essere costruiti come occhiali usa e getta, hanno altre caratteristiche in comune: stesse gradazioni per entrambi gli occhipoteri che vanno da +1 a +3,50assenza di correzione per astigmatismo variazione potere 0,50 (non sempre si trovano le variazioni di 0,25)tutti centrati con la stessa distanza interpupillare: 62mmDi queste, la caratteristica che maggiormente mi preoccupa é la distanza interpupillare, prestabilita a 62 mm. Significa che se la tua misura della semidistanza é di 58mm ci sono ben 4 millimetri di troppo! Ben 2 mm per occhio.
Sembrano pochi ma possono essere piú di qua…