Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta ortocheratologia

Lenti a contatto di un altro livello.

Immagine
Nei corsi di contattologia si viene a conoscenza di un sacco di cose.
Una di queste é che le lenti a contatto modificano la cornea.

Solo alcune lenti? No, tutte, sia morbide che rigide.

Le lenti rigide e semi-rigide Un esempio di come le lenti modificano la cornea in modo controllato é l'ortocheratologia:
si applica una lente rigida gas-permeabile con una forma particolare che ha lo scopo di appiattire l'epitelio corneale in modo controllato mentre si dorme. Durante il giorno il paziente vede bene ma dovrá applicare le lenti ogni notte per mantenere la forma della cornea.


Questo ci indica due cose:
le lenti influiscono non solo sulla forma ma anche sulla funzionalitá della corneala cornea modificata torna alla forma originale (in circa una settimana) Per tale motivo le lenti semi-rigide e rigide vanno valutate sia prima dell'applicazione che dopo: prima per costruire una lente geometricamente conforme alla cornea, poi per verificarne le dinamiche e le interazioni con i tess…